Agordo / Valle del Piero

Area: Agordo (intera giornata) Val del Piero (gita di due ore circa, una parte della quale in acqua; per tutti; canyoing) full day – trip of about two hours, a part of which in the water; canyoing for all

Percorso:

-venendo dalla valle d’Ampezzo, si procede in direzione Agordo e superato il paese, si giunge a Mas di Sedico, presso il Ristorante Alla Stanga (km. 13,400 s.s. Agordina = 2 h di automobile) e si parcheggia;

– sulla destra del Ristorante, c’è un sentiero che dalla strada scende verso il Torrente Piero, affluente del Piave, che scorre a poca distanza  (attenzione: esiste anche un sentiero che invece sale e segue tutta la valle del torrente Piero; è sentiero attrezzato ed impegnativo, diverso dunque da quello proposto);

– si segue il sentiero che costeggia il Torrente impetuoso, che, negli anni, ha formato un canyon suggestivo – il sentiero si inoltra nel canyon, sviluppandosi accanto al Torrente, prima sul lato destro (salendo) poi su quello sinistro, poi ancora su quello destro; ciò ne implica l’attraversamento che per lo più è un guado; senza considerare che in alcuni casi anche tratti del sentiero al lato del Torrente sono coperti dalle acque; il che significa acqua fino alle cosce per lunghi tratti;

– in queste condizioni si giunge alla fine del sentiero/torrente in un grande antro, dal cui soffitto il Torrente entra nel canyon precipitando da parecchi metri: si è di fronte quindi ad una cascata spettacolare in un’atmosfera suggestiva e surreale

– il ritorno è per la stessa strada –

 Valutazioni: Bellissima esperienza, pur se certamente bagnata – necessario un cambio abiti – il percorso è facile ma –come sopra descritto- avventuroso cosicchè è necessario spirito di adattamento e di avventura; ecco la ragione per cui si devono mettere in preventivo due ore –tra andata e ritorno- per le probabili difficoltà di percorrenza – divertimento assicurato – anche per bambini (con l’accortezza, circa l’età, della profondità dell’acqua e della difficoltà di camminare in un torrente)  – terminata la gita poi, lungo la strada verso Feltre, ma poco distante, molti sono i posti organizzati dove fare pic nic sul greto del Piave, a meno di non mangiare direttamente al Ristorante “Alla Stanga”, punto di partenza e di arrivo   [effettuate 10.8.89; 20.8.03].

Path: -Coming from Ampezzo valley, we proceed by car in the direction of Agordo and, exceeded the country, you will reach Mas of Sedico, at the Restaurant Alla Stanga (km. 13,400 Agordina ss = 2 h by car) and you park ; – at the right of the restaurant, there is a path from the road descends to the Torrente Piero, a tributary of the Piave River, which flows a short distance (note: there is also a path that salt and instead follows the valley of the river Piero; it is the path equipped and demanding, therefore different from that proposed) ; – follow the path that runs along the creek rushing, which, over the years, has formed a picturesque canyon – the trail goes into the canyon, growing beside the stream, first on the right side (going up ) then the left, then again on the right; what it involves crossing which mostly is a ford; without considering that in some cases even to the side sections of the path of the stream are covered by the water; which means water up to his thighs for long stretches; – In these conditions you reach the end of the path / stream into a large cavern , from whose ceiling Torrente enters the canyon falling several meters : you are facing then to a spectacular waterfall in a charming and surreal – The return is the same road –  
Ratings: Very nice experience , although certainly wet – need a change of clothes – the path is easy but -as above descritto- adventurous so you need to be adaptable and adventure ; here is the reason why you have to take the equivalent of two hours -between round ritorno- for the likely difficulty of traveling – fun – even for children ( with the foresight , about the age , the water depth and the difficulty to walk in a torrent ) – then finished the trip , along the road to Feltre, but not far away, there are many places where organized have picnics on the banks of the Piave , unless you eat directly at the restaurant ” at Stanga “, point departure and arrival [ carried 08/10/89 ; 20/08/03 ]