Val Badia

Val Badia – Corvara – Piz Boè – (7/8 ore) – impegnativa

In automobile fino a Corvara (con partenza Cortina, passando dal Falzarego; 1h), si prende l’ovovia Piz Boè (m. 1616 s.l.m. – m. 2198 s.l.m.); quindi la seggiovia fino a Vallon (m. 2198 s.l.m. – m. 2500 s.l.m.).

Dall’arrivo della seggiovia, tenendo un po’ distante sulla sinistra il rif. Kostner, il sentiero n. 638, dopo una breve scesa sale leggermente e prosegue in costa, aggirando verso sinistra il massiccio. Si giunge così ai piedi di un ripido e friabile ghiaione che si sale, aiutati da corde, fino alla Risa de Pigolert (m. 1800 s.l.m.). La salita prosegue su sentiero in un ampio anfiteatro su terreni rocciosi, fino alla base della salita in cresta (m. 3000 s.l.m.; 3h dalla seggiovia); una salita piuttosto ripida (40min.) per poi alla cima (m. 3150 slm). Ritorno per la stessa strada, facendo attenzione al canalino /ghiaione scosceso (che parte dalla Risa de Pigolert); prestare attenzione e seguire le corde fisse e/o mobili.  Aggirato quindi il massiccio si giunge al Rif. Kostner, per una meritata pausa (2h dalla base dell’ultima salita per la vetta). La discesa su scoscesi e sassosi prati di quota per il Vallon (50 min.) fino all’ovovia Piz Boè e la discesa su Corvara.

Valutazioni: Una gita con un panorama mozzafiato, a 360° e dunque al centro delle Dolomiti sul Sella, sempre sui tremila metri. Andare presto la mattina e con buon tempo atmosferico, considerando l’altezza, la possibile formazione di cumuli anche in giornate buone, ed il vento; attenzione anche al “fiato” per l’altezza. (effettuata il 14.8.19, fino a m. 3.000, per sopravvenuto maltempo)

Val Badia - Corvara - Piz Boè - (7/8 hours) - challenging by car up to Corvara (starting from Cortina, passing through Falzarego; 1h), take the Piz Boè cable car (m. 1616 s.l.m. - m. 2198 s.l.m.); then the chairlift to Vallon (m. 2198 s.l.m. - m. 2500 s.l.m.). 
From the arrival of the chairlift, keeping the ref. Kostner, path n. 638, after a short descent it rises slightly and continues along the coast, going round the massif to the left.
This leads to the foot of a steep and crumbly scree that rises, helped by ropes, up to the Risa de Pigolert (m. 1800 s.l.m.).
The climb continues on a path in a large amphitheater on rocky terrain, up to the base of the climb on the ridge (3000 m. S.l.m .; 3h from the chairlift); a rather steep climb (40min.) and then to the top (m. 3150 slm).
Return by the same road, paying attention to the steep gully / scree (which starts from Risa de Pigolert); pay attention and follow the fixed and / or mobile ropes.
Once around the massif, you reach the Kostner Refuge, for a well-deserved break (2h from the base of the last climb to the summit).
The descent on steep and rocky meadows of altitude for the Vallon (50 min.) To the Piz Boè cable car and the descent to Corvara.
Ratings: A trip with a breathtaking view, 360 ° and therefore in the middle of the Dolomites on the Sella, always on the three thousand meters.
Go early in the morning and with good weather, considering the height, the possible formation of heaps even on good days, and the wind; attention also to the "breath" for the height (carried out on 14.8.19)